Progetto accoglienza

Anno scolastico 2020/2021

Premessa

I primi mesi di scuola sono molto importanti per accogliere i nuovi iscritti e permettere ai bambini già frequentanti di riallacciare i legami sociali e riprendere la routine scolastica.
Per i nuovi arrivati grande rilevanza viene data all’inserimento che si svolge in modo graduale e a piccoli gruppi, partendo con una permanenza a scuola di poche ore per poi arrivare a frequentare l’intera giornata (vedi schema allegato).
Entrare nella scuola dell’infanzia rappresenta per i bambini una tappa importante della loro vita, si tratta infatti di un delicato passaggio da una situazione familiare ad una estranea e inesplorata quale quella scolastica.
Le “ Indicazioni Nazionali” sottolineano l’importanza di questo momento in quanto “l’ambientamento e l’accoglienza rappresentano un punto privilegiato di incontro tra scuola e famiglia… è importante accogliere i bambini in modo personalizzato e riuscire a farsi carico delle emozioni loro e dei familiari nei delicati momenti dei primi distacchi, nei primi passi verso l’autonomia, l’ambientazione e la costruzione di nuove relazioni con i compagni e adulti.”
Accogliere a scuola bambini e genitori significa aiutare entrambi a superare la loro separazione, condurli per mano alla scoperta della scuola e dei suoi ambienti , stabilire relazioni positive con adulti e coetanei e vivere la scuola come esperienza piacevole e stimolante.

Finalità

  • Attivare forme graduali e flessibili di accoglienza dei bambini, in modo particolare per quelli che frequentano per la prima volta per consentire un loro ottimale inserimento.
  • Conoscere sé stessi in rapporto agli altri, e riconoscere ogni bambino in riferimento a ciò che distingue e accomuna ogni persona.
  • Scoprire il valore dell’amicizia come scambio, aiuto e sostegno.

Obiettivi

Obiettivi per il bambino

  • Promuovere un graduale distacco dalle figure parentali.
  • Incoraggiare il bambino a muoversi nello spazio-sezione e spazio-scuola con sicurezza.
  • Accettare gradualmente semplici regole per vivere insieme.

Obiettivi per insegnanti e genitori

  • Creare una proficua collaborazione scuola-famiglia.
  • Rassicurare e far sentire accolto ciascun bambino.
  • Considerare la Scuola dell’Infanzia come luogo importante per la crescita dei bambini.

Destinatari del progetto

Bambini, insegnanti, personale della scuola, famiglie.

Obiettivi specifici di apprendimento

Il sé e l’altro

  • Promuovere l’autonomia, la stima di sé e l’identità.
  • Favorire un distacco sereno dalle figure parentali.
  • Sviluppare fiducia e disponibilità verso adulti e compagni.
  • Comprendere e interiorizzare le regole della scuola.
  • Condividere con i bambini del proprio gruppo esperienze comuni.

Corpo e movimento

  • Mettersi in relazione con sé, gli altri e l’ambiente usando il corpo.
  • Muoversi con piacere in un contesto creativo.

Immagini, suoni e colori

  • Riconoscere il colore della propria sezione.
  • Sperimentare tecniche e materiali grafici differenti.
  • Sviluppare la memoria uditiva e la capacità di ascolto.
  • Sperimentare la musica e il canto come momento di condivisione e amicizia.

Discorsi e parole

  • Ascoltare con attenzione brevi storie e filastrocche.
  • Arricchire il lessico.
  • Saper raccontare agli altri le proprie esperienze.

La conoscenza del mondo

  • Conoscere ed esplorare l’ambiente scuola.
  • Orientarsi e appropriarsi dello spazio.

Attività

  • Ascolto di brevi storie sul personaggio simbolo della propria sezione.
  • Apprendimento di canti e filastrocche.
  • Realizzazione del burattino simbolo della sezione.
  • Giochi motori e musicali per favorire la conoscenza.
  • Giochi per aiutare la comprensione e l’interiorizzazione delle regole della scuola.
  • Momenti di festa e condivisone con le altre sezioni. (disposizioni emergenza Covid permettendo)

Tempo

Settembre – ottobre.

Metodologia

La progettazione è strutturata in modo aperto e flessibile e propone attività mirate a far star bene i bambini, anche i nuovi arrivati, e a calmare le ansie attraverso giochi semplici adatti ai più piccoli.
I diversi percorsi permettono ai bambini una progressiva sperimentazione dei materiali presenti negli angoli e una condivisione di idee ed esperienze per imparare a vivere bene insieme.
Le attività sono legate alla sfera emotiva, motoria, linguistica e cognitiva per un’esperienza completa e motivante vissuta in un ambiente sereno e accogliente verso le diversità.

Materiali

    • Libri di storie.
    • CD musicali.
    • Materiali per giochi motori: corde, cerchi…
    • Materiali per attività grafiche: tempere, pennelli, colori…
    • Macchina fotografica.

Documentazione

Il percorso viene documentato tramite verbalizzazioni dei bambini, fotografie, cartelloni e produzioni grafiche.
La documentazione permette ai bambini di ricostruire e rielaborare l’esperienza vissuta, e diventa un mezzo per comunicare alle famiglie il lavoro fatto e renderle più partecipi della vita scolastica.

Verifica e valutazione

La verifica viene effettuata tramite osservazioni e raccolta degli elaborati dei bambini.
Le insegnanti si avvalgono di tabelle e schede per raccogliere le osservazioni e verificare il raggiungimento degli obiettivi di ogni bambino.

Organizzazione del progetto

PRIMA FASE: Assemblea nuovi iscritti

Momento di incontro con la Direttrice per conoscere i servizi offerti dalla scuola, il regolamento e comunicazioni amministrative.
Momento di incontro con le insegnanti della sezione in cui sarà inserito il bambino per illustrare la routine scolastica e le modalità dell’inserimento.

SECONDA FASE: colloqui

Colloqui individuali genitore e insegnante per una prima conoscenza del bambino, scambio di informazioni e per rispondere a dubbi o perplessità.

Calendario inserimento

8-11 SETTEMBRE
Colloqui individuali con i genitori

1^ SETTIMANA 14-18 SETTEMBRE
Ingresso dalle ore 14.00 alle ore 14.15
Uscita dalle ore 15.45 alle ore 16.00
2^ SETTIMANA 21-25 SETTEMBRE
Ingresso dalle ore 9.25 alle ore 9.45
Uscita dalle ore 12.45 alle ore 13.00 (pranzo incluso)
3^ SETTIMANA e oltre, dal 28 SETTEMBRE
Ingresso dalle ore 9.00 alle ore 9.30
Uscita dalle ore 15.45 alle ore 16.00
Giornata intera

Per situazioni particolari (per bambini che necessitano di tempi più distesi) saranno predisposti interventi in accordo con i genitori e la Direttrice.